Classe di Movimento Bioenergetico al parco

La Classe di Movimento Bioenergetico offre un momento di incontro settimanale in piccolo gruppo, in cui praticare insieme gli esercizi che Alexander e Leslie Lowen consigliano per sentirci bene nel nostro corpo liberandoci delle tensioni sia fisiche che emotive.

Gli esercizi  coinvolgono e integrano postura, movimento, respiro, voce.

Permettono di ritrovare un buon equilibrio tra rilassamento ed energia.

Possono essere ripetuti a casa e offrono posizioni comode anche per ritrovare rapidamente il contatto con se stessi e la calma anche in situazioni quotidiane o sociali, aiutandoci a prevenire stress, ansia e somatizzazioni.

Gi esercizi sono molto semplici, non richiedono alcuna preparazione atletica o forma fisica.

Si basano sull'ascolto delle proprie sensazioni e sull'autoregolazione: ognuno durante la lezione è accompagnato a sperimentarli e a  "cucirli su misura" o trovare la forma buona ed efficace per sè.

C'è completo rispetto per la propria confort zone, che non viene forzata, ma piuttosto progressivamente con l'aumento della fiducia nel proprio corpo si amplia spontaneamente.

E' sempre possibile inserirsi nel gruppo: l'evoluzione dell'esperienza e i progressi sono personali, progressivamente il corpo si abitua sempre di più all'esperienza proposta e gli esercizi diventano sempre più efficaci.

Sempre di più avremo l'esperienza del movimento della nostra energia e vitalità e scopriremo come il nostro corpo vibra e prova piacere anche in posture molto semplici.

Scopriremo come il nostro corpo può essere un luogo sicuro e amico in cui poterci rilassare.

Il gruppo non è terapeutico, è una pratica di prevenzione e benessere per tutti e può essere un supporto complementare a chi è in terapia.

 

Ci troviamo ogni Martedì alle 13 al Parco della Resistenza

E' sempre possibile inserirsi nel gruppo. Per informazioni o per prenotare una prima lezione di prova gratuita:

Ci trovi qui:

Bioenergetica al Parco

Sintonizzarsi con la natura per ritrovare la propria pulsazione vitale

A Settembre 2020 ho deciso di uscire dalla proposta di gruppo solo on line . 

All'inizio ho scelto di condurre la classe di bioenergetica al parco perché sentivo che all'aperto ci saremmo sentiti più sicuri nello stare insieme e nel muoverci e respirare liberamente, pur nel rispetto delle distanze e di tutte le norme previste a tutela della salute in questo periodo di emergenza sanitaria.

Ma poi ci siamo innamorati della pratica al parco.

La Bioenergetica mette in contatto ciascuno di noi con la parte di natura che ci appartiene: il corpo, i nostri bisogni primari, le nostre sensazioni e la possibilità di esprimerci col movimento prima che con le parole.

Un contatto consapevole e profondo che unisce il corpo e la mente, ma anche la nostra parte animale e istintuale con la nostra coscienza e la nostra anima.

Potremmo dire che la Bioenergetica ci aiuta a integrare tutte le parte di noi... dalle radici ai rami e dalla terra al cielo.

Vivere l'integrazione di sè, contattare i propri impulsi e recuperare la nostra atavica vitalità,  sotto al cielo fatto di rami, sole, nuvole, vento e non un soffitto ... sentire sotto alla pianta dei piedi erba e morbida terra e non il pavimento... liberare lo sguardo dalle pareti o dai monitor e guardare un'orizzonte... poter contare non solo sulla presenza umana dei compagni ma anche sulla presenza degli alberi... è un'opportunità nuova e intensa.

In questo periodo caratterizzato da lockdown e chiusure, sentiamo di più l'esigenza di spazi aperti e di natura.

Questo parco proprio vicino alla sede del mio studio è un  luogo a portata di mano, in cui per un'ora a settimana ritrovare un contatto profondo con noi stessi, con gli altri, col quartiere, con l'ambiente.

Un'ora alla settimana per rigenerarci.

Bioenergetica: Classe o Psicoterapia?

Grounding e Respiro

La posizione di Arco